DNS pubblici: arriva anche Google insieme a OpenDNS e foolDNS

Reading Time: 1 minute
close

Italiano: Questo post è stato pubblicato 9 anni 4 mesi 20 giorni fà e potrebbe quindi non essere più attendibile. Questo sito non è responsabile per qualsiasi incomprensione o problema derivante dalla lettura del presente post.

In passato parlai di Open DNS in un vecchio articolo, adesso vi parlerò di google e della sua “scesa in campo” nel mondo dei DNS gratuiti.

Non sapete cos’è un server DNS? Lo spiego in due parole visto che si tratta di un “sistema” che sta alla base di Internet. Quando noi digitiamo il nome di un sito, come www.adolfo.trinca.name o qualunque altro nome, questo indirizzo viene tradotto in una stringa di 4 numeri, separati da un punto (ad esempio: 62.149.130.162). Per tradurlo occorre un server DNS (Domain Name Server) che traduce al volo il nome in numeri. Naturalmente un server è un computer, e come tale, può essere rallentato e rimanere intasato per cui da quando digitiamo il nome del sito e premiamo Invio a quando appare la pagina, possono passare alcuni secondi, tempo che il server DNS impiega per restituirci il numero.

La notizia del giorno, in realtà è di ieri, è che Google ha annunciato oggi la disponibilità dei suoi nuovi DNS pubblici. Dicono che dovrebbero essere velocissimi. Di sicuro sono facili da ricordare visto che sono 8.8.8.8 e 8.8.4.4 !

Quello che aggiungo io, in realtà ho letto un post su ManteBlog, vale la pena provare anche FoolDNS, che oltre a mantenere l’anonimato toglie la pubblicità :)

In questo caso i DNS da usare sono 87.118.111.215 e 81.174.67.134, leggete sempre quello che propongono ed offrono e consirerate anche che c’è chi come me che con i vostri click sui banner pubblicitari ci si pagano lo spazio web ^__^

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.