Juza da noi.

Copyright © 2010 Juza

Domani e domenica, 4 e 5 dicembre, Juza terrà un workshop in aula dedicato all’elaborazione con Photoshop, dal RAW all’immagine finale! Il workshop è mirato all’elaborazione di foto naturalistiche, con tecniche relativamente facili da applicare ma di grande effetto! Saper elaborare bene un’immagine può fare la differenza tra una foto buona e una ottima.

Dove:
Il workshop si terrà a Ciampino (Roma), vedi pagina “Dove Siamo”.

Programma:
Il workshop dura tutta la giornata, dalle 10:00 del mattino alle 19:00, con una piccola pausa pranzo a metà giornata. Durante il workshop spiegherò tutte le tecniche che utilizzo per elaborare le mie immagini, a partire dalla conversione del RAW fino ad arrivare alla foto finale. Avrò un portatile e un proiettore per mostrarvi nella pratica le tecniche che spiegherò, e in qualsiasi momento potrete fare domande e chiedere approfondimenti!
Non solo: le immagini che uso come esempi sono alcune delle migliori foto presenti su JuzaPhoto; potrete vedere il “dietro le quinte” e le spiegazioni sono arricchite con tante informazioni su come ho scattato le foto.

Attrezzatura richiesta e conoscenze:
L’unica attrezzatura che vi consiglio di portare è un blocco appunti e biro :-) In termini di conoscenze, questo è un workshop abbastanza facile; è richiesta solo una conoscenza di base dei controlli di Photoshop. Le tecniche spiegate sono compatibili con Photoshop CS, CS2, CS3, CS4 e CS5.

Prezzo, iscrizioni, informazioni utili:

Il workshop è, o meglio era visto che siamo al tutto esaurito, aperto per un massimo di 15 partecipanti. Ma non disperate, si replica a febraio! Andate a leggere sul sito di Juza.

5 domande cui ogni fotografo dovrebbe rispondere

Vera e gli altri
Vera e gli altri - Copyright © 2010 Adolfo Trinca

Continuo a prendermela con le motivazioni che ci spingono a fotografare e lo faccio traducendo un post di Scott Bourne apparso su photofocus.com.

Cinque semplici domande, almeno in apparenza, alle quali dare una risposta ci porta a riflettere su come consideriamo la fotografia e come consideriamo noi stessi in relazione con la fotografia.

Buona lettura.

Interrogarsi, con moderazione, può essere una buona linea guida per un creativo. Ecco cinque domande alle quali ogni serio fotografo non dovrebbe soltanto tentare di dare una risposta, ma dovrebbe essere preparato per dare una risposta.

1. Perché state fotografando? Sei uno che racconta delle storie? Ti consideri uno storico, fermi istanti nel tempo? Sapere il PERCHE’ stai fotografando è importante. Potrebbe darti il controllo su tutto quanto produci, ogni scatto.

2. Sei emotivamente colpito dai soggetti che stai fotografando? AMI i tuoi soggetti? Ti fanno rimanere sveglio la notte? C’è qualcos’altro che preferiresti fotografare? Se non stai seguendo il cuore, allora la fotografia, quella seria, non fa per te. Se non avete a cuore il vostro soggetto dubito che abbiate a cuore la vostra foto.

3. Per chi state fotografando? State fotografando per voi stessi? Stai fotografando su commissione? Conoscere il destinatario impatta notevolmente sulla foto. Se capite chi è il vostro pubblico e bilanciate i suoi desideri con i vostri, molto probabilmente finirete per ottenere delle belle immagini.

4. Ricordi ogni singolo scatto che fai? La fotografia è come una macchina del tempo. Il suo ruolo nella vostra vita è fondamentale. Ci sono poche altre cose che contano cosi tanto nella tua vita. Di conseguenza, stai facendo si che ogni singola immagine conti per voi? State facendo tutto quanto in vostro potere per far durare quel momento o per catturare ogni singolo istante?

5. Stai cercando una scusa per fallire? Troppi fotografi, specialmente neofiti, sembrano cercare semplicemente il modo di sbagliare. Sembrano pensare che basti la loro nuova camera o gli accessori più avanzati o la disponibilità delle migliori modelle o alla migliore luce per far si che tutto vada bene. Mi dispiace – in fotografia è come per le altre cose della vita. Dovete crederci ed avere una forte volontà. Dovete lavorare sodo per avere buoni risultati.

Probabilmente ti verranno in mente altre domande a cui dare risposta. Ponetevi queste domande se volete andare da qualche parte con la fotografia – a quel punto uscite ed andate a fotografare.