by adolfo.trinca

https://www.adolfo.trinca.name/wordpress/../public/2018/03/fotocamere1.jpg

Questo testo, anche questo testo, è tratto dal libro Piccoli Formati che ho già citato in precedenza parlando della scelta della giusta focale per il ritratto. E’ interessante che allora come ora si era alla ricerca di apparecchi sempre più piccoli e che avessero all’interno degli automatismi che lasciassero a chi fotografa il solo pensiero...

https://www.adolfo.trinca.name/wordpress/../public/2018/03/20180328_221731-01.jpeg

Perché le corte focali sono deformanti nelle riprese ravvicinate? – La figura spiega il principio della deformazione a distanze ravvicinate. Le scale delle distanze sono ampliate per meglio capirne il meccanismo. Focale da 35 mm. L’apparecchio è posto molto vicino al soggetto. Le parti che risaltano, quali il naso, saranno «viste più grandi » dall’obiettivo...

https://www.adolfo.trinca.name/wordpress/../public/2018/03/segreti-della-fotografia.jpg

Questo che leggete è un’estratto del libro “Tutti i segreti della Fotografia – arte della ripresa e tecnica dell’ingrandimento” finito di stampare nel marzo del 1978 dalla Mondadori. L’autore è Alexander Spoerl. E’ interessante che le cose, sbassamutande e mdf inclusi non siano cambiate poi cosi tanto in quasi 40 anni. Buona lettura e fatemi sapere...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: