L’esposizione di una volta

Reading Time: 2 minutes
close

Italiano: Questo post è stato pubblicato 8 anni 2 mesi 15 giorni fà e potrebbe quindi non essere più attendibile. Questo sito non è responsabile per qualsiasi incomprensione o problema derivante dalla lettura del presente post.


Gironzolando ho trovato un’articoletto interessante ed “antico” sul metodo usato un tempo per il calcolo della esposizione utilizzando la regola del 16. Di cosa si tratta?

Una volta si imparava a memoria questa semplice regoletta:

1. tempo di scatto = 1/ISO

2. Aperture = [ f/16 -> sole ] – [ f/11 -> cielo velato ] [ f/8 -> coperto ] [ f/5.6 -> contrasto forte ]

Ma non preoccupatevi, il nostro caro amico Alessandro Scarcella sul suo blog Counter-clock world ne parla abbondantemente ed in maniera esaustiva per cui non ha senso rifare la stessa cosa due volte (sono molto pigro ed indaffarato ultimamente).

Leggete, leggete e fate anche voi un tuffo nel passato, se eravate li ai tempi, oppure appagate o novelli la curiosità di sapere come si viveva senza esposimetro ^_^

Altra interessante discussione la trovate qui sul forum del Nikon Club.

Le seguenti immagini sono riprese dal forum su citato:

Si ringraziano per questo nell’ordine: enrico ed epipactis!

4 Replies to “L’esposizione di una volta”

  1. Bellissimo. Un tuffo nel passato.
    Ho 38 anni, ma la mia macchinetta reflex (una Cosina) con esposimetro rotto e che quindi mi costringeva a metodi empirici me la ricordo eccome :)
    Lo riposto subito, questo tuo articolo

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.