Progetti personali lezione 1 ovvero scegliere il tema.

A me come ad altre mille miliardi di persone piace la fotografia. Succede. Non tutti siamo fanatici del calcio (meno male) e dei viaggi organizzati. Essendo persona particolare per definizione accade che basta una parola detta da un collega, un’immagine, una canzone faccia scattare nella mia testolina malata una serie di meccanismi che mi portano alla creazione di un “PROGETTO FOTOGRAFICO”.
O_O ?_?
Cosa si intende per progetto fotografico?

Per le persone normali: si intende una persona che ti chiede incessantemente di poterle fare una foto e che con quella foto ci farà un libro che nessuno comprerà se non l’autore e i suoi amici (che lo compreranno perchè commossi dalla persona che pagherà tutte le spese) e di cui nessuno si preoccuperà di fare una recensione e che non scalerà le classifiche di una fantomatica classifica dei libri fotografici del secolo. Lo fa solo per puro divertimento personale.

Per le persone dallo spirito fotografico: si intende un percorso visivo lineare che porti da A a B e che porti l’autore ad imparare qualcosa su di se, che porti i soggetti ad imparare qualcosa sugli altri (qualche volta, dire si è cosa buona e giusta, altre volte non lo è, qualche volta le persone sono strane ma gentili), che ti porti a capire meglio l’aggeggio (macchina fotografica) che hai in mano.

Il primo scoglio da affrontare è il TEMA DEL PROGETTO.
Niente banalità (non vi basta la televisione?) e niente astrofisica (non riuscirete a convincere una casalinga a mettersi la tuta da astronauta per andare su Marte a prendere l’acqua).
Il tema lo scoprirete perchè vedrete incessantemente le foto nella vostra mente anche quando dormite, mandate una mail al lavoro, portate i bambini a scuola e starete mezz’ora ad osservare con sguardo da pesce lesso il banco surgelati del supermercato conun pesce surgelato che chiama la polizia perchè c’è un maniaco che lo osserva da mezz’ora. Di solito il tema, le prime volte, si rivela al povero fotografo mortale, quando poggia la testa sul cuscino la sera (non so per quale misterioso avvenimento cerebrale, ma succede veramente così, anche con le idee più brillanti), mentre poi si rivelerà in altri modi che ho elencato all’inizio.

Ah, dimenticavo che non tutte le persone a cui piace la fotografia, hanno/devono trovare il loro progetto personale. Però se guardate attentamente, anche coloro che fotografano incessantemente il loro gatto, hanno trovato il loro tema. Solo non lo sanno.

http://www.flickr.com/search/?q=cat&w=all

3 Concorso Sensualità sul gruppo Nikon d40X Italia

Copio paro paro il post di Etrusco sul suo blog…aggiungendo: diffondete la novella!

Si è aperto ormai dal 18 Aprile 2008 il terzo concorso per Nikonisti della storia del gruppo nikon d40x Italia dal tema: "Sensualità"

Queste le regole:

1) Inserire la foto nel seguente post con il tag: ND40XIT_SENSUALITA
2) massimo 4 foto per partecipare (non importa con quale marca di macchina scattate)
3) Inserire la foto e numerarla nel seguente modo:

#n (dove n è la posizione della tuo foto nel post)

Queste le date del concorso:
A) Inizio concorso 18 Aprile 2008
B) Fine concorso 15 Maggio 2008
C) Inizio votazione 16 Maggio 2008
D) Fine votazione 31 Maggio 2008

Il concorso è stato fortemente voluto da mago ed inizialmente, devo dire la verità, ero molto perplesso sulla buona riuscita del CONTEST perchè, seppur bello, il tema era di quelli impegnativi.

Invece, con ancora 10 giorni a disposizione per postare le foto, il concorso ha avuto un successo incredibile, abbiamo superato la quota "psicologica" delle 80 fotografie e tutte (o quasi) di buona se non ottima caratura.

Le foto le trovate qua….ed anche se non siete dei fotografi provetti (come me) perchè non provate a cimentarvi in un concorso di quelli veri? Comunque vada non ci prendiamo mai sul serio anzi…ci divertiamo alla grande!

Al vincitore gloria sul blog (questo e quello di Mago), una pacca sulla spalla virtuale e soprattutto l’ardua scelta per il tema del quarto contest che andrà a delinearsi a Giugno.

Buona fortuna
Etrusco