Photoshop CS5: scontornare i capelli

Reading Time: 3 minutes
close

Italiano: Questo post è stato pubblicato 9 anni 11 giorni fà e potrebbe quindi non essere più attendibile. Questo sito non è responsabile per qualsiasi incomprensione o problema derivante dalla lettura del presente post.

Una delle cose più complicate, almeno per quanto mi riguarda, è quella di scontornare i capelli di una modella amica o piume e peli di qualche anomaletto di casa e non.

Per fortuna che la nuova CS5 ci da una grossissima mano attraverso il Rilevamento Bordo.

Vediamo come sono arrivato da questa immagine:

Vera - Adolfo Trinca 2010 - All Rights Reserved

a questa:

Risultato finale che va preso soltanto ed uso "didattico"

Procediamo con ordine, la prima cosa da fare è fare una prima selezione dell’area da scontornare ma senza la necessità di essere precisissimi, diciamo una soluzione grossolana.

Io ho scelto il Lazzo

selezionate lo strumento lazo

E come potete vedere ho fatto una selezione molto grossolana.

fate una grossolana selezione della immagine che volete scontornare

A questo punto ho cliccato sul pulsante Refine Edge o Migliora Bordo (se avete PS in italiano)

una volta effettuata la selezione aprite lo strumento Rilevamento Bordo

ed è apparsa la seguente schermata

schermata principale dello strumento Rilevamento Bordo

Spendiamo due parole sui vari pannellini che la compongono elencandoli e spiegandone a grandi linee qual’è il loro compito:

View Mode (Modalità Visualizzazione)

View Mode

Ci permette di cambiare la modalità con la quale visualizzeremo la selezione effettuata

Edge Detection (Rilevamento Bordo)

il cuore pulsante del tool, qui si gioca il tutto sia tramite il valore di Radius sia tramite l'utilizzo del pennello che c'è sulla sinistra

Adjust Raduis (Regola Margine)

regola le impostazioni del bordo, lo sfuma lo contrate ecc ecc, non toccateli ;-)

Output

Definisce quale sarà la destinazione del nostro lavoro, consiglio "New Layer with Layer Mask"

Adesso torniamo alla nostra immagine, impostiamo nel pannello Edge Detection lo slider Radius su un valore tipo 25 ed osserviamo cosa succede

non appena applichiamo lo Edge Detection se ne colgono subito gli effetti (zone spalla)

Come vedete PS ha già fatto moltissimo, specialmente se si considera che stiamo parlando di una foto in bianco e nero. Se date un’occhiata alla foto originale vi accorgerete che spalla non è poi cosi differente dallo sfondo in termini di “colore”. Ho usato appositamente questa di immagine per mettere a dura prova il motore di PS.

La nostra selezione però non è ancora come vorremmo. Quindi? be, usiamo il pennello che troviamo qui sotto evidenziato selezionando una size dello stesso che riteniamo opportuna.

impostate una size dello strumento adeguata alla vostra immagine

Passate il pennello appena dimensionato intorno ai bordi della immagine

azione del pennello, lo sfondo rosso e stato messo per evidenziare meglio l'azione del pennello mentre agisce

Non appena avrete finito la situazione dovrebbe essere tipo quella qui sotto

fine dello scorporo

A questo punto cliccate su ok ed aspettato che l’effetto venga applicato al livello (ovviamente non vi ho scritto di duplicare il livello all’inizio perché sò che lo avrete fatto autonomamente).

applicazione dell'effetto

Come vedete in pochissimi minuti si è ottenuto un ottimo risultato.

risultato

A questo punto avremmo finito…ma se volete potete mettere sotto i layer che avete ottenuto un’altro layer di sfondo ottenendo la seconda immagine di questo post.

sfondo

C’è un bellissimo video che racconta tutto questo, dategli un’occhiata.

2 Replies to “Photoshop CS5: scontornare i capelli”


  1. Alessandro de Leo:

    Unica nota: durante le lezioni di Photoshop, nel corso di fotografia che ho seguito, mi è stato detto di fare la prima selezione “all’interno” dei capelli, evitando di andare a selezionare lo sfondo. Che ne dici?

    A voler essere più precisi ed incisivi si, è senz’altro la strategia migliore anche se la maggior parte (direi quasi sempre) delle volte si può togliere lo sfondo con la gommina e poi riprenderlo. Ma resta il fatto che il linea di principio è meglio agire “dell’interno”.

  2. Unica nota: durante le lezioni di Photoshop, nel corso di fotografia che ho seguito, mi è stato detto di fare la prima selezione “all’interno” dei capelli, evitando di andare a selezionare lo sfondo. Che ne dici?

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.