DIY: Flash sommergibile

Reading Time: 1 minute
close

Italiano: Questo post è stato pubblicato 6 anni 9 mesi 8 giorni fà e potrebbe quindi non essere più attendibile. Questo sito non è responsabile per qualsiasi incomprensione o problema derivante dalla lettura del presente post.

Parto dall’immagine che ha postato il mio amico Fabio Orfino sul gruppo Facebook di Roberto Fiocco, altro nostro amico, per suggerirvi una soluzione molto interessante nel caso aveste bisogno di realizzare delle fotografie in cui vi servisse un flash sottomarino ^^

In realtà l’idea originale (immagine di apertura), come mi ha ricordato lo stesso Fabio, è di un’experience apparsa sul sito Nital tempo fa.

Insomma, un bel barattolo di quelli per la marmellata fatta in casa, magari di marca cosi la tenuta sarà garantita ed il gioco è fatto. Per il controllo remoto radiocomandi e via.

Diamo a Cesare quel che è di Cesare.

7 Replies to “DIY: Flash sommergibile”

  1. @Fabio: dico soltanto “mia moglie li usa per preparare i liquori a fermentazione” ed aggiungo ” fare dei test prima di usarli”, devo aggiungere altro?

  2. Il bello sarebbe se ti vedesse andare in studio con modella e preservativi……
    Cmq per il barattolo consiglio VIVAMENTE quelli che hanno la guarnizione in gomma e la chiusura a pressione, quelli da pochi euro in vendita nei casalinghi, mia moglie li usa per preparare i liquori a fermentazione, stanno chiusi per periodi molto lunghi (anche mesi) senza perdere minimamente la gradazione alcolica. E’ sufficiente fare dei test prima di usarli procedendo così: bisogna prendere un foglio di carta assorbente tipo scottex o in mancanza uno o due strappi di carta igienica, la si mette all’interno, e si immerge per qualche minuto il barattolo chiuso in un secchio pieno d’acqua. Quando si tira fuori, bisogna asciugarlo BENE prima di aprirlo, bisogna asciugarsi BENE le mani, ed ispezionare la carta. Se è asciutta, è tutto ok.

  3. Ah ah ah, troppo forte. Io al posto di Fabio avrei sudato freddo per tutta la sessione fotografica :-)
    Certo se prendi dei barattoli seri, mi vengono in mente quelli della Bormioli, non si dovrebbero avere grossi problemi ma sai com’è …
    Un’altra soluzione praticabile è quella di usare dei preservativi per imbustare il flash od anche la fotocamera (magari una compattina). Ma dovresti comperare quelli senza lubrificante che sono praticamente impossibili da trovare…questa però non la provo…sai che figata…cara ho comperato una scatola di preservativi per fare delle foto o_O
    Come minimo m’accoppa!!!

  4. Bella idea…
    Io di solito mi arrabatto nel trovare le soluzioni piu’ strane (quando magari l’acquisto del materiale giusto sarebbe pur sempre economico) ma sinceramente non mi sarebbe mai venuta in mente una soluzione cosi’ efficace.
    GENIALE!!

    PS
    nel mio caso il vaso di vetro potrebbe superare il costo del flash :D

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.