#coglioneno

Reading Time: 1 minute
close

Italiano: Questo post è stato pubblicato 5 anni 6 mesi 10 giorni fà e potrebbe quindi non essere più attendibile. Questo sito non è responsabile per qualsiasi incomprensione o problema derivante dalla lettura del presente post.

Non vi svelo l’arcano, cliccate sul titolo del post e godetevi il video!

Se pensate che debba aggiungere altro fammelo sapere!

One Reply to “#coglioneno”

  1. Non credo vada aggiunto altro. Ho letto molti commenti riguardo questo tormentone. Pure il sottoscritto ha pubblicato il video dell’idraulico. C’è chi sostiene che se un “cliente” valuta “0” il tuo prodotto è perchè vale “0” e non ha mercato. Sostengo invece che è il mercato che proprio non esite, o meglio nel nostro paese un creativo di per sè è considerato uno che si diverte quindi se ti diverti facendo il tuo lavoro il tuo prodotto vale meno. Il lavoro nel nostro paese è considerato di valore solo e quando si verificano le seguenti condizioni 1) Ti fai un “mazzo” tanto 2) E’ un lavoro che nessuno vuole fare quindi per ottenerlo lo paghi 3) Sei figlio di “papà” quindi qualsiasi cosa produci (anche la più inutile) ha un valore perchè fa tendenza.
    Detto questo e termino, la verità sta nel mezzo, come sempre. Come prima cosa se esci dal confine ti accorgi che quello che qui non vale niente in altri paesi è ben apprezzato e pagato. Secondo in una situazione di crisi (e tutti ci marciano) qualsiasi lavoro in Italia se il cliente può cerca di non pagarlo dicendoti “Ti fai pubblicità”. Soluzione? impariamo a lamentarci meno, lavorare di più ma non qui in Italia, solo cosi come creativo hai il potere di dire al cliente “Non abbiamo il budget”, “Si?”, “Bene, ci vedremo quando lo avrete il budget, perchè io tempo da perdere non ne ho”.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.